Sviluppo della Storia dell Arte

Introduzione allo Sviluppo della Storia dell Arte

Lo sviluppo della Storia dell Arte come disciplina autonoma inizia propriamente nel XIX secolo.

Sviluppo della Storia dell Arte - Vasari - Le Vite
Sviluppo della Storia dell Arte – Vasari – Le Vite

La Storia dell’Arte risponde all’esigenza di ordinare le varie manifestazioni visive secondo norme classificatorie simili a quelle utilizzate per le scienze naturali.

Si formularono pertanto delle gerarchie di valori:

tra maestro e allievi, tra prototipi e opere derivate, tra le tecniche utilizzate.

Inoltre si usò un lessico polivalente nei significati.

Fin da subito, infatti, la terminologia artistica si caratterizzò per una sostanziale ambiguità semantica. che ha le sue origini nella letteratura artistica cinquecentesca.

Questa mutuava i suoi termini dalla retorica e dalla letteratura, allo scopo di evidenziare il valore intellettuale dell’attività artistica, a discapito della tecnica.

 

I fini della Storia dell’Arte

La Storia dell’Arte si pose fin da allora i seguenti fini:

analizzare le motivazioni, dei significati, delle forme e delle funzioni della produzione artistica;

determinare una consapevolezza storica delle esperienze visive e delle percezioni del mondo espresse attraverso il linguaggio delle forme.

 

Esistono più Storie dell’Arte

In realtà dovremmo parlare di Storie dell’Arte; infatti i criteri di valutazione dell’opera d’arte e le terminologie adottate sono molteplici e spesso contrastanti, anche nello stesso periodo storico.

 

Storia dell’Arte ed Estetica

Un aspetto che accomuna le varie storiografie artistiche è la loro estraneità nel definire in modo assoluto i concetti di “bellezza” e di “arte“.

Di questo infatti si occupa principalmente l’Estetica, privilegiando l’indagine dei vari criteri di identificazione di tali concetti.

 

Storia dell’Arte e Critica d’Arte

Un rapporto conflittuale legherà dall’Ottocento in poi la disciplina della Storia dell’Arte alla Critica d’Arte, la quale era genere autonomo già dal XVIII secolo.

Il critico d’arte si contrappone allo storico per il giudizio esplicito che egli dà dell’opera d’arte.

Egli inoltre ha influenza sul pubblico e sulla produzione contemporanea.

Tuttavia, ogni Storia dell’Arte è anch’essa Critica poiché opera secondo specifici criteri di valutazione e scelte di metodo.

 

Storia dell’Arte e Letteratura Artistica

Anche se lo sviluppo della Storia dell Arte si concretizza nell’Ottocento, possiamo trovare esempi di Letteratura Artistica già a partire dal Medioevo.

 

Nelle tre parti che seguono troverai una breve storia dello sviluppo della Storia dell Arte e della Letteratura Artistica dal Medioevo al XX secolo.